Skip to content

ROMA, WE DU!!!

2013 maggio 20
by Fabrizio Verrocchi

Oggi è un giorno speciale per l’Italia dei cittadini attivi, per chi crede nella partecipazione, per chiunque si impegni quotidianamente contribuendo alla tutela dei beni comuni.

La soddisfazione e l’emozione che accompagnano questo risultato sono pari al desiderio di condividerlo con una splendida community, composta da oltre quindicimila persone, che in meno di due anni di sviluppo hanno reso Decoro Urbano un network di riferimento per il dialogo con la P.A.
Oggi quell’augurio che ci ha accompagnato sin dagli esordi è finalmente realtà:



Il totale dei cittadini che possono inviare le proprie segnalazioni direttamente alla P.A. tramite Decoro Urbano supera ora quota QUATTRO MILIONI: è la somma degli abitanti di 82 Comuni Attivi, amministrazioni che hanno scelto di monitorare il proprio territorio attraverso uno strumento gratuito, semplice e trasparente, per fornire risposte in merito alla presa in carico e alla risoluzione delle problematiche segnalate dai residenti.

L’attivazione di Roma rappresenta un grande balzo in avanti per un progetto che non ha mai smesso di crescere:
lanciato nel luglio 2011 dagli uffici di Maiora Labs e promosso esclusivamente attraverso il Web, Decoro Urbano è stato accolto con grande entusiasmo come uno strumento in grado di proporre un filo diretto tra i cittadini e le istituzioni.
L’app per i dispositivi mobile si è presto rivelata come il mezzo ideale per favorire questo tipo partecipazione, raggiungendo complessivamente oltre trentamila download mentre le pagine social (Twitter & Facebook) sono state cruciali per raggiungere i Comuni e permettere ai cittadini di proporre loro stessi l’attivazione.
Decine di migliaia di segnalazioni sono comparse nel tempo sulla mappa, liberamente accessibili per offrire una fotografia costantemente aggiornata di tutti i Comuni italiani sui temi del decoro urbano. Nel frattempo, incoraggiati da continue conferme, non abbiamo mai interrotto la nostra attività di divulgazione presentando Decoro Urbano in tutte le realtà sensibili ai temi dell’e-Government: amministrazioni, enti, atenei, associazioni ed eventi.

Il dialogo con Roma Capitale è iniziato circa un anno fa, trovando l’interlocutore ideale nella persona di Luigi Di Gregorio, direttore del Dipartimento Comunicazione e Diritti dei Cittadini.
Nel corso del tempo sono state avviate diverse procedure per integrare Decoro Urbano nei sistemi in dotazione al Comune, giungendo infine ad un protocollo di collaborazione diffuso in anteprima dallo stesso Di Gregorio via Twitter:

Per i tanti che attendono, oggi ho firmato questa lettera circolare… @romacapitaletw @decorourbano @viscontimarco twitter.com/ldigregorio75/…

— Luigi Di Gregorio (@ldigregorio75) 11 gennaio 2013

Lo abbiamo detto sin dal primo giorno, crediamo che la partecipazione sia la forza motrice di ogni cambiamento. L’apertura di Roma è un passo significativo in questa direzione e siamo certi che aprirà una nuova fase per Decoro Urbano. Il numero di segnalatori continua a crescere e lo stesso avviene per il nostro impegno in favore di questo progetto, per garantirne l’affidabilità, la stabilità nel tempo e l’assoluta gratuità per i cittadini ed i Comuni.

Scriviamo questo post oggi più che mai consapevoli del grandissimo potenziale, finora appena parzialmente espresso, di un’iniziativa come Decoro Urbano.
Lo sviluppo e la promozione del progetto sono stati sino ad ora completamente autofinanziati da Maiora Labs. I risultati raggiunti in assenza di sponsor e/o investimenti esterni, dalla community alle adesioni fino alla collaborazione con realtà come AGCOM, rappresentano grandissime conferme.

Molte evoluzioni sono in cantiere, ci auguriamo di tornare presto ad aggiornarvi con altre importanti novità.

WE DU!

Be Sociable, Share!
One Response leave one →
  1. Alessioc permalink
    maggio 20, 2013

    We DU!

Leave a Reply

Note: You can use basic XHTML in your comments. Your email address will never be published.

Subscribe to this comment feed via RSS